Tutti i vantaggi di una bici pieghevole

La bicicletta è un mezzo utilissimo per gli spostamenti, soprattutto nella bella stagione. Dal primo e storico celerifero, ideato da Mède de Sivrac nel remoto 1751, la tecnologia ha fatto passi da gigante: al giorno d’oggi esiste una varietà impressionante di questi mezzi, che si sono ormai adattati ad ogni contesto e ad ogni tipologia di superficie.

Dalla mountain bike, alla bici da corsa sino alla più moderna city bike: ogni contesto ha ormai una tipologia di bicicletta che, per struttura e tipologia di ruote, si adatta perfettamente alle esigenze di chi ne usufruisce.

L’ultima arrivata in questa grande famiglia è la bici pieghevole, una sorta di evoluzione della city bike che fa della praticità la sua arma principale. Grazie alle sue caratteristiche infatti, la bici pieghevole ha raggiunto e conquistato una vasta fetta di mercato delle due ruote, confermandosi come un mezzo estremamente utile nel contesto urbano.

Costi e manutenzione ti spaventano: perché non scegliere il noleggio?

Non è però oro tutto quello che luccica: la bici pieghevole ha infatti anche degli svantaggi, non ultimo il prezzo. Comprare un mezzo di questo tipo può facilmente costare più di 300 euro (se si opta per un modello di qualità), il che può essere un notevole freno per chi non la utilizzerebbe abitualmente.

Come ogni altro tipo di bicicletta inoltre, questa richiede un minimo di manutenzione: ci vuole dunque un minimo di manualità e soprattutto tempo per poter effettuare le operazioni basi per mantenere il mezzo integro e funzionale. La soluzione esiste e si chiama noleggio: puoi avere tutti i vantaggi di una bici pieghevole per muoverti attraverso le vie di Roma noleggiandone una da Noleggio Biciclette Roma.

Un mezzo che fa della praticità il suo punto di forza

In ogni caso, i vantaggi di una bici pieghevole sono davvero notevoli:

  1. occupa poco spazio: che la teniate in casa, che andiate al ristorante o che ve la portiate appresso sui mezzi pubblici, si tratta di un oggetto facilmente trasportabile.
  2. non necessita di catene o simili: essendo estremamente portatile, non c’è bisogno di legarla all’aperto. Basta semplicemente portarsela dietro…
  3. è funzionale: a dispetto delle dimensioni, si tratta in tutto e per tutto di una bicicletta stabile e funzionale. I modelli sono infatti dotati di cambi e di tutte le altre caratteristiche comunemente presente nelle altre tipologie di bici.

Tirando le somme, i vantaggi di una bici pieghevole sono davvero notevoli se applicati al contesto di una grande città. Facile da portarsi dietro, comoda e funzionale per gli spostamenti rapidi, risulta essere un mezzo piuttosto costoso ma che, se usato solo occasionalmente, può facilmente essere noleggiato.